Caricamento in corso...
Chiudi
Cosa ti piacerebbe condividere oggi?
Puoi anche preferire questi tipi di commento per avere un accesso più rapido
Foto
File
Link
Stato
Foto
File
Link
Condividi ciò che c'è di nuovo...
  Aggiungi foto   Clicca o trascina qui le foto per caricarle
In attesa Preparazione al caricamento... Caricamento... Caricamento fallito. (guarda dettagli) Caricamento completato.
( restanti)
Aggiungi File Fare clic o rilasciare i file qui e carica
Digita un hashtag per iniziare a cercare i tag
La parola chiave non corrisponde a nessun tag
Digita il nome di un tuo amico
Non ho trovato nessun amico con quel nome
La parola chiave non corrisponde ad alcuna emoticon
Chiudi
Chiudi

Tabella dei Cookie

I cookies di questo sito sono disabilitati.
Puoi cambiare la tua scelta in qualsiasi momento cliccando il bottone "Accetta Cookies".

Chiudi
Link copiato negli appunti
Stai guardando i contenuti e gli aggiornamenti di:
Elementi Appuntati
Attività recenti
  • Ci siamo impegnati da diverso tempo nel ricaricare i vari interventi di Andrea Colombini, per contribuire a dare visibilità alla sua "rivolta pacifica".
    Ma un fatto ci ha sempre lasciati un po' perplessi, molto spesso lo abbiamo sentito definire...
    Ci siamo impegnati da diverso tempo nel ricaricare i vari interventi di Andrea Colombini, per contribuire a dare visibilità alla sua "rivolta pacifica".
    Ma un fatto ci ha sempre lasciati un po' perplessi, molto spesso lo abbiamo sentito definire Giulio Andreotti "un grande uomo politico".
    La cosa stona e puzza.
    Tralasciamo le altre cose più o meno condivisibili, questa è sicuramente la meno accettabile.
    Dopo aver visto (e rivisto, e rivisto) lo spettacolare docufilm di Tommaso Minniti, "Non è un caso, Moro", francamente non abbiamo più voglia di condividere le dirette di chi sostiene che Andreotti sia stato "un grande".
    Senza nulla togliere al suo impegno quotidiano, possibilmente di grande aiuto a moltissime persone, preferiamo iniziare a prendere le distanze da chi, a tutti gli effetti, si accinge in maniera più o meno velata ad intraprendere una certa carriera politica.

    A voler fare qualche ulteriore generica supposizione (a pensar male non si sbaglia mai), dopo aver visto molti dei suoi interventi... vediamo...
    Giacomo Puccini, massone;
    Scozia, rito scozzese?
    Andreotti, P2?
    Forza Italia, Berlusconi, P2?
    Per non dimenticare la sua richiesta a Taormina...

    Staremo a vedere, sarà il tempo a darci ragione, o no.

    Probabilmente lasceremo attiva la pagina senza cancellare i video già presenti, ma sicuramente termina qua il nostro supporto, non ne caricheremo più altri.
    Altro
    0
    0
    0
    0
    0
    0
    Il commento è sotto moderazione
    Elemento di flusso di dati articolo pubblicato correttamente. L'elemento articolo sarà visibile sul tuo flusso di dati.
Non ci sono ancora attività.
Impossibile caricare il contenuto del tooltip.








Privacy Defender